5)Consigli: non star sempre a guardare

  
Oggi mi sono recato in un mercato rionale , ed ho visto come questi luoghi possono essere veramente validi ancora come centri commerciali naturali , alcuni di questi non sfruttavano nessuna leva del marketing , nemmeno l’approccio verbale , ma si rimaneva a guardare senza proporre nulla ,o incentivarmi a comprare qualcosa , ho piu volte messo lo sguardo su dei prodotti apposta ma non c’e mai stato un accenno di qualcosa , veder potenziali clienti passare cosi senza interagire , senza capire di cosa vanno alla ricerca e senza proporre o farmi vedere qualcosa , capire la mia passione bhè è un ritorno alla preistoria . 

Altri invece hanno usato il marketing olfattivo passando c’erano odori di ogni pietanza , o come l ambient basato su emozioni mettendo in esposizione cose che ricordano il passato da bambini per esempio altri invece si univano ad una causa sociale generalmente ONLUS . 

Il mio consiglio è quello comunque di non stare a guardare ma se si vuole passare una giornata a vendere è bene anche farne frutto per capire come muoversi per i prossimi mercatini e non restare ancorati al passato 

Gullack:D